Chi siamo

Top menu

Italian English French German Spanish

                                                                  Dunque una costa in pendio avvallata è
                                                                    Morra. Ed è tutto un bel vedere, posto
                                                                    tra due valloni. [...] Non ci è quasi casa,
                                                                    che non abbia il suo bello sguardo, e non
                                                                    c'è quasi alcun morrese che non possa
                                                                   dire: io posseggo con l'occhio vasti spazii
                                                                   di terra.

                                                                                                Francesco De Sanctis




Morra De Sanctis, in provincia in Avellino, è situato non lontano dalle sorgenti dei fiumi  Ofanto, Sele e Calore, ad un'altitudine di circa 863 metri sul livello del mare, nel cuore della "verde Irpinia".
L'area comunale ha un'estensione complessiva di circa 30 Kmq., passando dai 902 metri di Monte Calvario ai circa 450 dell'alveo dell'Ofanto, e si colloca tra la zona vulcanica del Vulture e le sorgenti solforose della Valle d'Ansanto (Rocca San Felice).
Il territorio è costituito da una successione prevalentemente terrigena di età oligo-pliocenica. L'abitato del paese è edificato su terreni sedimentari conglomeratici del Pliocene superiore.

Prenota Una Visita Guidata

 
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la normativa sulla privacy

Video documentario su Morra in Inglese


Viaggio a Morra De Sanctis


Visitatori

Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici finalizzati a garantirne e agevolarne la fruizione. Il sito non utilizza cookie profilanti.
Cliccando su Ok o proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo di questi cookie.